Allenamento e Schemi Calcio a 5

Schemi Calcio a 5

Schemi Calcio a 5

Gli schemi di gioco nel calcio a 5 sono una delle armi più importanti che possa avere un allenatore. Il campo infatti è molto piccolo ed è necessario fare i giusti movimenti per crearsi lo spazio al fine di creare occasioni da gol oppure chiudere le trame di gioco agli avversari che in pochi secondi posso arrivare molto vicini alla propria porta. Nonostante il campo di dimensioni ridotte e l’esiguo numero di giocatori (5 se includiamo anche il portiere), gli schemi nel calcio a 5 possono essere quasi infiniti. Uno stesso schema su calcio d’angolo ad esempio può avere moltissime varianti, così come gli schemi di attacco, quelli di difesa e quelli su punizione. Per questo motivo sarà necessario dedicare apposite sezioni alle varie tipologie di schemi nel Calcio a 5.

Schemi attacco Calcio a 5

Gli schemi d’attacco nel Calcio a 5 riguardano innanzitutto la disposizione dei giocatori in campo, cioè quello che nel calcio viene definito “modulo”. Si può ad esempio utilizzare uno schema a rombo, 2-2 oppure il cosiddetto schema 4-0. I movimenti di attacco nel Calcio a 5 possono essere tanti e molto diversi per questo l’argomento verrà suddiviso in più parti. Sicuramente uno degli elementi principali da considerare per gli schemi d’attacco nel calcio a 5 sono i movimenti del pivot, cioè della punta centrale che tendenzialmente detta l’azione d’attacco di tutta la squadra.

Schemi difesa Calcio a 5

Gli schemi di difesa nel Calcio a 5 riguardano sia le situazioni da palla attiva che inattiva (punizioni, calci d’angolo) e possono suddividersi in due macrocategorie: difesa a uomo o difesa a zona. Le posizioni di partenza possono, in alcuni casi, anche essere le medesime ma poi i movimenti sono differenti. Nella difesa a uomo, ad esempio, un pivot può ritrovarsi ad un certo punto nel ruolo di centrale difensivo. La difesa nel Calcio a 5 però non è sempre un atteggiamento “passivo” ma può anche essere uno strumento aggressivo (ad esempio a uomo in pressing) e quindi di trasformazione della situazione da difensiva in offensiva.

Schemi punizioni Calcio a 5

Gli schemi su punizione nel Calcio a 5 possono essere diretti o indiretti. Nel primo caso il tiratore calcia direttamente in porta mentre nel secondo caso la palla viene toccata almeno da due giocatori. Soprattutto nel secondo caso quindi hanno un ruolo fondamentale i movimenti dei compagni che provano a smarcarsi per creare lo spazio di tiro o per chiudere il secondo palo. Visti gli spazi ridotti del campo, spesso può essere anche il portiere a calciare per creare superiorità numerica.

Schemi calci d’angolo Calcio a 5

Gli schemi su calcio d’angolo nel Calcio a 5, così come nel calcio, sono una delle armi segrete più importanti per un allenatore. Essi infatti hanno un’infinità di soluzioni che permettono di calciare a poca distanza dalla porta. Principalmente si utilizza un’imbucata centrale, oppure l’appoggio per un compagno che arriva a calciare o, per chi ne ha le qualità tecniche, lo “scavetto” sulla fascia opposta per calciare al volo. Si possono effettuare cambi di direzione, doppi appoggi, tacchi e molto altro di cui parleremo più dettagliatamente.

Allenamento Calcio a 5

L’allenamento nel Calcio a 5, come in tanti altri sport, ha un ruolo fondamentale al fine della prestazione agonistica. Di solito il termine “allenamento” viene connesso alla preparazione atletica (forza, resistenza, velocità) ma in realtà un vero allenamento di Calcio a 5 comprende anche lo sviluppo della tecnica individuale, l’utilizzo del pallone, l’approccio mentale e molto altro. Ovviamente il programma di allenamento varia a seconda della categoria, dell’età e del sesso. Per questo verranno forniti diversi programmi di allenamento.

Allenamento Portieri Calcio a 5

Il portiere di Calcio a 5 ha un tipo di allenamento specifico per lo sviluppo delle sue doti fisiche e tecniche, volte a migliorarne la performance in partita. Ci sono esercizi fisici, esercizi con il pallone e con altri strumenti (conetti, corde, ecc,..). Tra gli esercizi principali ci sono sicuramente quelli che riguardano la reattività.

Programma allenamento calcio a 5

Un buon programma di allenamento prevede sicuramente il riscaldamento che spesso si svolge anche tramite minipartite con le mani o altre sfide con il pallone a 2/3 tocchi. Successivamente si passa al riscaldamento senza palla quindi corsa e stretching. L’allenamento vero e proprio può quindi svilupparsi sia sotto il profilo tattico che tecnico o fisico. In seguito verranno quindi forniti le varie soluzioni di “allenamento tipo” e gli strumenti per personalizzarlo.

Uno strumento molto utile per chi vuole iniziare a ad informarsi riguardo schemi e allenamento per il Calcio può essere sicuramente il Manuale UEFA per gli allenatori di Futsal